Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni clicca su Privacy & Cookies Policy nel menu che trovi in fondo alla pagina a destra. (Cookie e Privacy Policy)

AIM - Associazione Italiana di Miologia

  Associazione dal carattere multidisciplinare  aperta a professionisti che operano a qualunque livello nel campo delle malattie neuromuscolari

 

Consiglio direttivo

DOTT. MASSIMILIANO FILOSTO

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

 

 

Massimiliano Filosto, nato il 16.12.69

STUDI

  • 1987-1993: corso di Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Catania.
  • 1993: abilitazione all’esercizio professionale conseguita nella seconda sessione di esami presso l’Università degli Studi di Catania.
  • 1994: 116° Corso Allievi Ufficiali Medici di complemento svolto presso la Scuola di Sanità Militare di  Firenze.
  • 1995-1999: Scuola di Specializzazione in Neurologia presso l’Università degli Studi di Verona.
  • 1999-2003: Dottorato di Ricerca in Neuroscienze presso l’Università degli Studi di Verona.

 

SOGGIORNI ALL’ESTERO

Gennaio 2002 -Marzo 2003: Postdoctoral Research Fellowship presso il Department of Neurology della Columbia University, New York, USA (Prof. S. DiMauro)

Giugno 2006 (14-23.06):IX Summer School of Myology, Institute de Myologie, INSERM, Hopital Salpetrière, Parigi, Francia

 

SOCIETA’ SCIENTIFICHE

Dal 2000 è membro della Società Italiana di Neurologia e dell’Associazione Italiana di Miologia; dal 2005 dell’Associazione italiana di Neuropatologia; dal 2007 della World Muscle Society; dal 2010 dell’Associazione Italiana per lo Studio del Sistema Nervoso Periferico; dal 2016 è Full Individual Member della European Academy of Neurology ed è componente effettivo dei seguenti “Scientific Panels” della Società: Muscle &NMJ Disorders, Neuropathies, ALS and Frontotemporal Dementia, Neurogenetics.

Dal 2011 è membro del Treat NMD-Neuromuscular Network (network di eccellenza Commissione Europea FP6).

Dal 2012 è membro di Orphanet in qualità di Coordinatore del Centro Specializzato “Sezione per lo Studio delle Malattie Neuromuscolari e delle Neuropatie –Clinica Neurologica -Università degli Studi di Brescia”, numero EUGT :  EUGTIT291956, numero Orpha: ORPHA291961

Nel 2012 è stato eletto membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana di Miologia (AIM), con incarico di durata triennale.

Nel 2015 è stato eletto membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana d Miologia (AIM) con incarico triennale (secondo mandato) e gli è stata conferita la carica di Segretario.

 

INCARICHI IN COMMISSIONI MEDICO-SCIENTIFICHE

Dal 2015 è membro della Commissione medico-scientifica nazionale dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (AISLA).

 

ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE

Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN)alle funzioni di Professore Universitario di II Fascia (Professore Associato) con validità a decorrere dal 03.02.2014, nella procedura indetta con Decreto Direttoriale n. 222 del 20 luglio 2012 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 

ATTIVITÀ CLINICO-ASSISTENZIALE

  • Dal Settembre 2004 è Dirigente Medico di Neurologia  di ruolo presso l’U.O. Neurologia dell’ASST “Spedali Civili” di Brescia/ Clinica Neurologica dell’Università degli Studi di Brescia, Direttore Prof. A. Padovani.
  • Da Ottobre 2015 ha ottenuto l’incarico di natura professionale di fascia “C1”(lettera C art. 27 CCNL 8.6.2000),  Incarico di Alta Professionalità (Incarichi “professionali” che richiedono altissima professionalità e specializzazione).

 

Ricopre i seguenti incarichi:

 

1. E’ Responsabile del Centro per lo studio delle Malattie Neuromuscolari e delle Neuropatie e del Centro per la Malattia del Motoneurone.

2. In collaborazione con il Servizio di Anatomia Patologica  e con il Laboratorio di Genetica A. Nocivelli dell’A.O. “Spedali Civili” di Brescia  è referente perla diagnostica istopatologica, biochimica e genetica delle malattie muscolari.

3. E’ referente aziendale per la Rete delle Malattie Rare per la diagnosi ed il trattamento delle malattie neuromuscolari, tra cui la Glicogenosi tipo II, la Poliradiculonevrite Demielinizzante Infiammatoria Cronica, le Malattie Mitocondriali, le Distrofie Muscolari e le Malattie del Motoneurone.

4. E’ referente aziendale per l’attuazione di percorsi diagnostico-terapeutici nella Sclerosi Laterale Amiotrofica, per il trattamento con Immunoglobuline endovena e con plasmaferesi delle patologie neurologiche e per il trattamento enzimatico sostitutivo nelle Glicogenosi di tipo II.

5. E’ responsabile prescrittore per l’Azienda Ospedaliera “Spedali Civili” dei comunicatori vocali ad alta tecnologia a pazienti affetti  da SLA.

6. E’ consulente neurologo di riferimento per le U.O. di Ematologia e Trapianto di Midollo Osseo ed  Immunologia Clinica/Reumatologia

7. E’ referente per la ASL di Brescia per la diagnosi ed il trattamento delle Malattie Rare Neurologiche.

 

Il Centro per lo Studio delle Malattie Neuromuscolari e delle Neuropatie afferente alla Sezione di Neurologia del Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali dell’Università degli Studi di Brescia / U.O. Neurologia dell’ASST “Spedali Civili” di Brescia è:

  • Centro di Riferimento di II livello riconosciuto dall’Associazione Italiana di Miologia
  • Centro di Riferimento Orphanet, Numero Orpha: ORPHA291961
  • Centro di Riferimento per le Malattie Rare afferente alla Rete Regionale Malattie Rare
  • Centro di Riferimento provinciale per la Malattia del Motoneurone riconosciuto dalla ASL di Brescia
  • Centro di Riferimento riconosciuto dall’Associazione Italiana Neuropatie Periferiche
  • Centro di Riferimento riconosciuto dall’Associazione Italiana Glicogenosi
  • Centro di Riferimento riconosciuto dall’Associazione Italiana SLA (AISLA)
  • Centro di Riferimento per la UILDM Brescia
  • Centro di Riferimento per l’Associazione Italiana Malattie Mitocondriali (MITOCON)

Il Centro ha ricevuto l’endorsement del Ministero della Salute per la partecipazione  all’ERN –European Reference Networks, Rare Neuromuscular Diseases in data 15.06.16.

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

E’ Professore a Contratto presso il Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali dell’Università degli Studi di Brescia.

 

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

Sin dagli anni della Scuola di Specializzazione e quindi nel Dottorato di Ricerca in Neuroscienze, ha seguito proprie linee di ricerca sotto la guida del Dott. G. Tomelleri, del Prof. A. Simonati e del Prof. N. Rizzuto presso l’Università degli Studi di Verona e del Prof. S. DiMauro e del Prof. M. Hirano, negli anni 2002 e 2003, presso il Department of Neurology della Columbia University, New York, USA.

L’attività di ricerca riguarda preminentemente lo studio delle malattie neuromuscolari, in particolare le miopatie metaboliche, le malattie mitocondriali e le malattie del motoneurone. I risultati degli studi effettuati sono stati oggetto di numerose relazioni e comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali e di pubblicazioni a stampa.

Partecipa a numerosi studi collaborativi ed a Telethon Grant Proposals.

 

EDITORIAL BOARDS ED ATTIVITA’ DI REVIEWER

Fa parte dell’Editorial Board delle riviste Case Reports in Neurological Medicine, Hindawi Publishing Corporation,Cairo, Egypt; New York, USA; International Journal of Clinical Case Studies, Graphy Publication, Bangalore, India; International Journal of Autoimmune Disorders & Therapy, Graphy Publication, Bangalore, India; Neurological Research and Therapy, Aperito Publication, USA; SRL Neurological Disorders, SciRes literature, Middletown, USA

  • Dal 2007 svolge attività di “reviewer” per le riviste Neurological Sciences (Italia), BMC Neurology (Regno Unito) e Southern Medical Journal (USA).
  • Dal 2008 svolge attività di “reviewer” per la rivista CNS Spectrum (USA) e per la rivista Current Alzheimer Research (USA). Dal 2009 svolge attività di “reviewer” per le riviste European Journal of Neurology (UK), Pathology Research International (USA), BMC Medical Genetics (UK) e Neurotoxicity Research (USA).
  • Dal 2010 svolge attività di “reviewer” per le riviste Mitochondrion (USA) and Journal of Neurology (Germany).
  • Dal 2011 svolge attività di “reviewer” per le riviste Neuroepidemiology (New Zealand), Clinical Neurology and Neurosurgery (Belgium) e Muscle and Nerve (USA).
  • Dal 2012 svolge attività di “reviewer” per le riviste PLoS ONE (U.K.), Movement Disorders (USA/Spain), Seizure -European Journal of Epilepsy (UK) e BMJ Case Reports (UK).
  • Dal 2013 svolge attività di “reviewer” per le riviste Digestive and Liver Disease (Italy), Brain Research (USA), BioMed Research International (Egypt, USA), Journal of Nephrology (Italy), Clinical Genetics (Canada).
  • Dal 2014 svolge attività di reviewer per le riviste Journal of The Neurological Sciences (USA), Biochemical Genetics (USA), Neuromuscular Disorders (UK) e Austin Journal of Musculoskeletal Disorders (USA).
  • Dal 2015 svolge attività di reviewer per le riviste Molecular  Genetics and  Metabolism (USA), Computers in Biology and Medicine (USA), BioMed Research International (Egypt, USA),Informatics in Medicine Unlocked (USA).
  • Dal 2016 svolge attività di reviewer per la rivista Neuroscience Letters (USA) e Current Pharmaceutical Design (USA).

 

PUBBLICAZIONI

E’ autore di oltre 130 pubblicazioni in extenso ed oltre 200 abstracts di relazioni a Congressi.

DOTT. MAURIZIO MOGGIO

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

 

 

Nome e cognome:                  Maurizio Moggio

Luogo di nascita:                    Milano

Data di nascita:                      30 giugno 1952

Cittadinanza:                          Italiana

Residenza:                              Milano, via Cavalcabò 7, 20146, tel. 024987039

 

Responsabile “Unità Operativa Dipartimentale - Diagnostica Malattie Neuromuscolari “.

Certificata ISO 9001 da Det Norske Veritas nel 2002 e da BVQI nel 2004.

Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Milano.

Tipologia della U.O.D.:

  1. Day Hospital
  2. Ambulatori
  3. Laboratori di microscopia ottica ed elettronica
  4. Banca Internazionale di tessuti e DNA nell’ambito del V programma quadro della UE.

Studi Universitari/Abilitazioni professionali

23/9/1977

Laurea in Medicina e Chirurgia Università' degli Studi di Milano. Tesi: La citologia del liquido cefalo-rachidiano.  Relatore: Prof.. Scarlato.

9/1/1978

Abilitazione alla professione di medico chirurgo. Università' degli Studi di Milano.

1/7/1981

Specializzazione in Neurologia. Università' degli Studi di Milano. Tesi: Tesaurismosi muscolari polisaccaridiche. Relatore: Prof.. Scarlato.

1/1/1984 al 31/12/1984

Comando in qualità' di "Visiting Fellow" presso il "H.H. Merrit Clinical Research Center for Muscular Distrophy and Related Diseases".Department of Neurology. Columbia University, New York, N.Y., USA.

 

Sessione 1989

Idoneità' al ruolo di Primario Neurologo

Sessione giugno 2001

Attestato di Formazione Manageriale al  “Corso di Formazione Manageriale per Dirigenti di Struttura Complessa”  presso la Scuola di Direzione in Sanita’ I.Re.F. di Milano.

 

Mansioni cliniche/direzionali organizzative

Attuali mansioni:

Responsabile “Unità Operativa Dipartimentale - Diagnostica Malattie Neuromuscolari “.

Certificata ISO 9001 da Det Norske Veritas

Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Milano.

Tipologia della U.O.D.:

  1. Day Hospital
  2. Ambulatori
  3. Laboratori di microscopia ottica ed elettronica
  4. Banca Internazionale di tessuti e DNA nell’ambito del V programma quadro della UE.

1/07/2008 a data corrente

Responsabile area Neuroscienze come Componente del Nucleo Malattie Rare - Fondazione IRCC Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico”.

1/07/2010 a data corrente

Responsabile PDTA “Distrofie Muscolari” – Regione Lombardia

 

1/7/97 - gennaio 2002

Affidamento incarico dirigenziale - Responsabilità Organizzativa del: “Servizio di Diagnostica delle malattie neuromuscolari della Divisione di Neurologia”, Ospedale Maggiore di Milano.

 

Gennaio 2000 a data corrente

Responsabile Banca Internazionale di ”DNA, colture cellulari , muscolo scheletrico e nervo periferico”, partner dell’ “European Network for Rare Diseases”  nell’ambito del V Programma Quadro della UE , cofinaziata da Telethon, dell’UO Neurologia-Ospedale Maggiore Milano.

 

Gennaio 2000 a data corrente

Responsabile programma di Certificazione Qualita’ della U.O.D. “Diagnostica Malattie Neuromuscolari” e Referente Qualita’/Verificatore Interno dell’Ospedale Maggiore Milano nell’ambito del programma di “certificazione-qualita’” delle UUOO di Neurologia e di Diagnostica Malattie Neuromuscolari .

 

11/2000 al 2002

Membro del Consiglio Direttivo della Societa’ Italiana di Miologia.

1/6/96-1/6/2000

Membro  del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana di Neuropatologia.

1984/85 a data corrente

Professore a Contratto per lo svolgimento del corso di "Malattie Neuromuscolari- Parte generale", presso la Scuola di Specializzazione in Neurologia. Università' degli Studi di Milano.

 

Attivita' scientifica e didattica

1) Responsabile di numerosi progetti scientifici nazionali ed internazionali

2)  Referee per la valutazione culturale e scientifica degli eventi formativi e progetti formativi aziendali nell’ambito del programma di Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute dall’anno 2000 a data corrente

3) Membro del Comitato Scientifico Telethon come Revisore dei Progetti Scientifici relativi ai bandi “Telethon-UILDM”, anno 2004 ed anno 2005.

4)  Membro del Consiglio Direttivo della Societa’ Italiana di Miologia dall’ 11/2000 – 11/2002 e dell’ dell’Associazione Italiana di Neuropatologia dal 1996 al 2000

5) Professore a Contratto per lo svolgimento del corso di "Malattie Neuromuscolari - Parte generale", presso la Scuola di Specializzazione in Neurologia. Università' degli Studi di Milano. 1984/85 a data corrente

6)  Correlatore di numerose Tesi di Laurea in Medicina e Chirurgia e Tesi di Specializzazione Scuola di Specializzazione  in Neurologia  -  Università’ degli Studi di Milano

7)  Lavori Scientifici-Congressi

 


 

145 Lavori originali pubblicati su riviste internazionali recensite da Current Contents.

189 Abstracts di congressi internazionali  pubblicati su riviste internazionali recensite da Current Contents.

172 Abstract di congressi  nazionali  pubblicati su Atti dei Congressi.

PROF. GABRIELE SICILIANO

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

 

PROF. GABRIELE SICILIANO

Data e luogo di nascita: 08/08/1955, Alessano (Lecce)

 

Titoli accademici e professionali

Laurea in Medicina e Chirurgia: Università di Pisa il 27/6/1980, con lode
Specializzazione in Neurologia: Università di Pisa, il 15/11/1984 con lode
Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa: Università di Pisa, il 21/7/1992
Dottorato di Ricerca in Discipline Neurologiche e Neurosensoriali: Università di Ancona, il 2/10/1990
Post-Dottorato di Ricerca in Neuroscienze: Università degli Studi di Ancona, dal 16/9/1991 al 15/9/1993
Ricercatore Universitario: Settore F11B presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Pisa dal 1997 al 2001
Professore Associato di Neurologia (qualifica attuale): Settore MED/26 presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Pisa dal 2001

 

AFFILIAZIONE IN SOCIETA' SCIENTIFICHE

  • Società Italiana di Neurologia, dal 1984 (attualmente Consiglio Direttivo);
  • Associazione Italiana di Neuropatologia, dal 1985 (Consiglio Direttivo 2001-2004);
  • Società Italiana di Neurofisiologia Clinica, dal 1989;
  • International Society of Neuropathology, dal 1990;
  • World Society of Neurology, dal 1990;
  • Royal Society of Medicine, Section of Neurology, dal 1991;
  • International Society of Electromyography and Kinesiology, dal 1992;
  • World Society of Myology, dal 1996;
  • Mediterranean Society of Myology, dal 2005;
  • American Association for the Advancement of Science, dal 1998;
  • Associazione Italiana di Miologia, dal 2000 (attualmente Consiglio Direttivo);
  • Gruppo di Studio della Società Italiana di Neurologia: Malattie del Motoneurone dal 2001(Coordinatore Nazionale 2003-2005);
  • European Amyotrophic Lateral Sclerosis Consortium, dal 2001.

 

EDITORIAL BOARD DI RIVISTE INTERNAZIONALI IN AMBITO NEUROLOGICO

  • Bioscience Reports, Kluwer Academic/Plenum Publishers, ISSN 0144-8463
  • Basic and Applied Myology, Unipress, ISSN: 1120-9992

 

REFEREE DI RIVISTE INTERNAZIONALI IN AMBITO NEUROLOGICO

  • Neuromuscular Disorders, Pergamon, ISSN 0960-8966
  • Journal of Neurology, Springer, ISSN 0340-5354
  • Life Science, Pergamon-Elsevier, ISSN 0024-3205
  • Brain Research Bulletin, Elsevier, ISSN 0361-9230
  • Journal of Neurosciences Methods, Elsevier, ISSN: 0165-0270
  • European Journal of Neurology, Blackwell, ISSN 1351-5101
  • Neurological Sciences, Springer, ISSN 1590-1874
  • Clinical and Experimental Rheumatology, S.A.S., ISSN 0392-856X
  • Gene, Elsevier, ISSN: 0378-1119
  • Annals of Neurology, Wiley-Liss, ISSN: 0364-5134
  • Neirology, Lippincott Williams & Wilkins, ISSN: 0028-3878
  • Archives of Neurology, American Medical Assn, ISSN: 0003-9942
  • Brain , Oxford University Press, ISSN: 0006-8950
  • Journal of Neuroscience Research, Wiley Interscience, ISSN: 0360-4012
  • Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry, BMJ Publishing Group, ISSN: 0022-3050
  • Muscle and Nerve, John Wiley & Sons, ISSN: 0148-639X
  • European Journal of Neurology, Blackwell Science, ISSN: 1351-5101
  • Mitochondrion, Elsevier Science, ISSN: 1567-7249
  • Neurological Sciences, Springer-Verlag Italia, ISSN: 1590-1874
  • Antioxidant and Redox Signaling, Mary Ann Liebert, Inc., ISSN: 1523-0864
  • Acta Neurologica Scandinavica, Wiley-Blackwell, ISSN: 0001-6314
  • Amyotrophic Lateral Sclerosis and other Motor Neuron Disorders, Martin Dunitz, ISSN: 1466- 0822

 

ATTIVITA' SCIENTIFICA E DI RICERCA
Dal 1983 ha iniziato ad occuparsi, presso il Laboratorio di Elettromiografia della Clinica Neurologica dell'Università di Pisa, di elettrofisiopatologia e di diagnostica elettromiografica delle malattie neuromuscolari.

Dal 1984 in qualità di borsista si è interessato dell’applicazione di metodiche diagnostiche istopatologiche e biochimiche nelle malattie muscolari con soggiorni prolungati e collaborazioni presso qualificati laboratori in Italia e in Inghilterra.

Dal 1986 ha iniziato ad occuparsi, sia dal punto di vista elettrofisiologico che metabolico, dello studio dei meccanismi fisiopatologici della fatica muscolare sia in modelli sperimentali sul normale che in patologie quali le malattie del motoneurone, le distrofie muscolari e le malattie
metaboliche.

Dalla stessa epoca ha curato lo sviluppo, nell’ambito dell’attività dell’ambulatorio per le Malattie Muscolari presso l’Istituto l'Istituto di Clinica Neurologica dell'Università di Pisa di indagini epidemiologiche e studi, spesso policentrici, sulla storia naturale ed il trattamento di alcune
patologie neuromuscolari.

Dal 1991 ha iniziato ad interessarsi di aspetti connessi alla diagnostica molecolare nelle malattie neuromuscolari e neurodegenerative, in particolare indagando sulle possibili correlazioni clinico-molecolari e sui relativi meccanismi.patogenetici.

Dal 1993 è responsabile dell’Unità delle Malattie Neuromuscolari e del Laboratorio di Neurobiologia Clinica del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Pisa, con i principali interessi riguardanti gli aspetti clinici, laboratoristici e molecolari delle malattie neurodegenerative e neurogenetiche, delle malattie acquisite e genetiche del sistema nervoso periferico e delle malattie muscolari.

Dal 2003 è responsabile del reparto di degenza settimanale (Week Hospital) della Clinica Neurologica del Dipartimento di Neuroscienze di Pisa.

Ha, nel corso degli anni, sviluppato i seguenti principali settori di ricerca:

  1. distrofie muscolari: studi epidemiologici e di correlazione clinico - molecolare in casistiche multicentriche;
  2. miopatie mitocondriali e metaboliche: studi di correlazione clinico-molecolari e genotipofenotipo, descrizione di casistiche e fisiopatologia del disturbo metabolico;
  3. sindromi miotoniche: studio delle mutazioni causali, correlazioni genotipo - fenotipo, analisi dei meccanismi fisiopatogenetici;
  4. miopatie disendocrine e vascolari: studio della miopatia ischemica, studio del metabolismo ossidativo muscolare valutato durante esercizio, e dei possibili meccanismi molecolari patogenetici, con particolare riferimento ai fattori di trascrizione, nella miopatia ipotiroidea;
  5. sclerosi laterale amiotrofica: studio di markers biologici e possibili mutazioni patogenetiche del DNA, correlazioni con gli aspetti clinici, utilizzo della stimolazione magnetica transcranica e storia naturale;
  6. malattie neurodegenerative: studi di associazione di aplogruppi genetici, studi di meccanimi patogenetici e individuazione di marcatori biologici di danno cellulare.

Le attività scientifiche e di ricerca sono state svolte in collaborazione con centri di ricerca e laboratori nazionali ed internazionali, partecipando a numerosi studi clinici multicentrici sia valutativi della storia naturale delle malattie neurologiche che terapeutici con terapie innovative e sperimentali. Ha organizzato numeroisi eventi scientifici di livello nazionale ed internazionale sugli argomenti ri ricerca di cui si è occupato.

E’ stato ed è coordinatore/responsabile di unità in numerosi progetti di Ricerca finanziati da Istituzioni pubbliche (Ministero dell’Università e Ricerca, Ministero della Salute, Regione Toscana, Comunità Europea) e private (Fondazioni ONLUS, Fondazioni bancarie). Fa parte di commissioni giudicatrici di progetti di ricerca sia in ambito nazionale che internazionale. E’ componente, in ambito nazionale ed internazionale, di commissioni di indirizzo per iniziative di ricerca e sanitario per le malattie neurologiche rare, le distrofie muscolari, le miopatie metaboliche, la sclerosi laterale amiotrofica


PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

  • Articoli pubblicati su riviste internazionali: n° 240
  • Articoli pubblicati su riviste in lingua italiana: n° 95
  • Abstracts su riviste internazionali e nazionali: oltre 390
  • Contributi su invito o moderatore in Convegni Internationali e Nazionali: n° 200

Centri Clinici

Elenco delle Unità Operative con Servizi dedicati alla diagnosi delle malattie muscolari, afferenti all’Associazione Italiana di Miologia.

L'elenco contiene tutti i riferimenti e le informazioni utili a entrare in contatto sul territorio con i centri clinici e di diagnosi delle malattie muscolari, raggruppati per provincia.

Centri Clinici

 

Centri di Genetica Medica

Elenco dei Centri di Genetica con informazioni utili ad entrare in contatto con essi.

Centri di genetica medica

Membership

Costituitasi nell'ottobre 2000 a Bologna per iniziativa di 64 soci fondatori, l'AIM Ha carattere multidisciplinare ed è aperta a tutti i professionisti che operano a qualunque livello nel campo delle malattie neuromuscolari presso strutture Universitarie, Ospedaliere, IRCCS e altre strutture sanitarie.

Sostienici

E' possibile sostenere l’Associazione Italiana di Miologia versando un contributo che ci sarà utile per proseguire e potenziare tutte le attività di informazione, promozione e sostegno che ogni giorno, da oltre quarant’anni, assicuriamo alle persone con malattie neuromuscolari e alle loro famiglie.

Per farlo è sufficiente inviare una email

Contattaci

Potete contattare l'Associazione scrivendo alla segreteria usando il seguente infirizzo di posta elettronica:

SEGRETERIA SCIENTIFICA: segreteria@miologia.org

SEGRETERIA: segreteria.aim@fclassevents.com

Se avete bisogno di entrare in contatto con i membri del consiglio direttivo trovate le informazioni per contattarli a questa pagina: Il Consiglio Direttivo

Sito dell'associazione AIM - Realizzato da Carlo Mazzucchelli - 2017 - AIM - All Rights Reserved.