Imaging delle Malattie Neuromuscolari e del Nervo Periferico: stato dell’arte

Milano, 15/16 Novembre 2018
Sala Caravella Pinta
Centro Congressi Ospedale San Raffaele

Via Olgettina, 58 – Milano

Quello che il clinico può chiedere e quello che il radiologo deve sapere

Obiettivi: Il corso è finalizzato ad illustrare le possibilità di applicazione dell’imaging – prevalentemente radiologico – allo studio delle malattie neuromuscolari e alla loro integrazione con gli aspetti clinici, patologici e neurofisiologici di queste malattie. Fino a tempi relativamente recenti, la fase diagnostica delle malattie neuromuscolari è stata fondata solo sulla valutazione clinica e sugli esami neurofisiologici, mentre il ruolo dell’imaging è stato marginale, talora inesistente. Con lo sviluppo di una tecnologia sempre più avanzata, è invece oggi possibile avvalersi di esami strumentali quali l’ecografia e soprattutto la RMN ottenendo informazioni di notevole impatto clinico ed integrando queste informazioni nel complesso processo diagnostico. 

Contenuti: Poiché il ricorso a queste metodiche diagnostiche rimane ancora appannaggio di pochi specialisti, il corso si propone di illustrare sia agli esecutori (radiologi e neuroradiologi) sia ai fruitori (neurologi, neurochirurghi, e medici di varie specialità) lo sviluppo dell’imaging dedicato alle malattie neuromuscolari nell’ultimo decennio. Scopo del corso è verificare lo stato dell’arte tecnico e scientifico anche sotto il profilo della ricerca.

Il programma del corso è impostato in modo tale da promuovere l’interazione e il dialogo tra il radiologo e il neurologo, il neurofisiologo, il neurochirurgo, con la finalità di ampliare le conoscenze di entrambi e favorirne la collaborazione nella gestione del paziente.

Metodologie didattiche: Lezioni frontali con discussione

Verifica dell’apprendimento: questionario delle conoscenze (ECM).

Destinatari: 100 medici specialisti. Il corso è rivolto a medici di tutte le discipline, in modo particolare a neurologi, neurochirurghi, ortopedici, neurofisiopatologi, internisti e pediatri, radiologi e neuroradiologi.

Crediti formativi: l’evento 2007-228974 Ed. 1, con obiettivo formativo: “Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza – profili di cura” è stato accreditato ECM per n. 100 partecipanti. MEDICO CHIRURGO (Medicina Interna; Neurochirurgia; Neurofisiopatologia; Neurologia; Neuroradiologia; Ortopedia e Traumatologia; Pediatra (Pediatri di libera scelta); Pediatria; Radiodiagnostica). Il Provider Qiblì srl (ID n. 2007) ha assegnato a questo evento n. 14 crediti formativi validi per l’anno 2018. Gli attestati con i crediti ECM ottenuti verranno consegnati successivamente, dopo la verifica della documentazione consegnata, e inviati direttamente dal Provider tramite e-mail entro 90 giorni dal termine dell’evento.


Stampa   Email

In evidenza