Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni clicca su Privacy & Cookies Policy nel menu che trovi in fondo alla pagina a destra. (Cookie e Privacy Policy)

AIM - Associazione Italiana di Miologia

  Associazione dal carattere multidisciplinare  aperta a professionisti che operano a qualunque livello nel campo delle malattie neuromuscolari

 

In primo piano

7° Convegno Nazionale sulle Malattie Mitocondriali
7th National Meeting on Mitochondrial Diseases
Diagnosi, terapie e gestione della vita quotidiana
Diagnosis, therapies and everyday-life management
22-23-24 settembre 2017 - Novotel Milano Linate Aeroporto, Via Mecenate 121, Milano
22-23-24 September 2017 - Novotel Milano Linate Aeroporto, Via Mecenate 121, Milan

L’edizione 2017 vuole riunire ancora più pazienti, famiglie, medici e ricercatori che si occupano di malattie mitocondriali perché “più siamo, meglio stiamo”.

Come ogni anno, il convegno prevede una parte scientifica accreditata ECM e una parte dedicata ai pazienti e alle famiglie.

Grazie al contributo dei maggiori esperti italiani, le sessioni scientifiche saranno un’occasione di confronto viva e stimolante sugli ultimi progressi scientifici per tutti coloro che ogni giorno lavorano alla diagnosi e alla cura dei pazienti. Una sessione sarà dedicata a riportare le ultime novità presentate a Euromit - International Meeting on Mitochondrial Pathology (Colonia, 11-15 giugno 2017).

Nelle sessioni rivolte ai pazienti e alle famiglie informeremo i partecipanti sullo stato dell’arte delle malattie mitocondriali e incoraggeremo incontri e confronti di esperienze, opinioni e idee tra chi studia queste patologie e chi le vive. Sarà presente anche uno spazio in cui gli specialisti saranno a disposizione dei pazienti e delle famiglie per consulenze gratuite.

Arricchisce il programma il seminario “Scelte di salute consapevoli in situazioni complesse: esperienze e riflessioni con il supporto della bioetica”.

Scarica il programma del convegno:

Nome file
Download this file (Programma 7° Convegno Nazionale sulle Malattie Mitocondriali.pdf)Programma Evento[Programma][ ][ ]725 kB2017-09-13 15:06

Limb Girdle Muscular Dystrophy -

Lipid Storage Diseases - Myotonic Dystrophy type1

26 - 27 ottobre 2017

Fondazione Ospedale IRCCS San Camillo Alberoni, Venezia Lido (VE)

Sala Convegni

Due giornate informative aperte ai pazienti ed ai loro familiari, a Neurologi, Biologi, Radiologi, Psicologi, Fisioterapisti e Biotecnologi, finalizzata a chiarificare il moderno approccio pluridisciplinare a tali Malattie. Verranno affrontati gli aspetti clinico-assistenziali di carattere neurologico, internistico, respiratorio.

Per saperne di più scaricate il programma dell'evento:

Nome file
Download this file (Neuromuscular days 2017 IRCCS San Camillo.pdf)Programma Evento[ ][ ][ ]147 kB2017-09-13 19:06

FSHD 2.0: dalla raccolta dati alla pratica clinica

Modena 23 settembre 2017
Sala Leonelli,
Camera di Commercio di Modena

SEDE DELL’INIZIATIVA
Sala Leonelli, Camera di Commercio di Modena
Via Ganaceto n. 134, Modena


OBIETTIVI E DESTINATARI Il convegno è organizzato dal Registro Nazionale per la facio-scapolo-omerale destinato a tutti i pazienti e i loro famigliari. Le finalità del convegno sono quelle di un aggiornamento sugli studi clinici e molecolari della FSHD.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE L’iscrizione dovrà avvenire entro il 17 settembre 2017. L’iscrizione alla giornata è gratuita e deve essere effettuata compilando la scheda di iscrizione sul sito www.giornata-fshd.org SEGRETERIA SCIENTIFICA Prof.ssa Rossella Tupler Dott.ssa Monica Govi Dott. Fabiano Mele Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Università di Modena
Via G. Campi 287, Modena
N° tel 0592055440-5171
N° fax 0592055426

 

Scarica la locandina dell'evento con tutte le informazioni:

Nome file
Download this file (5° giornata fshd.pdf)5° giornata fshd.pdf[Locandina evento][ ][ ]301 kB2017-08-04 11:22

Il mio non vuole essere un momento di conclusioni e di bilanci, avremo sicuramente modo di metabolizzare questa sorta di “tempesta” formativa, culturale ed emotiva che ci ha pervasi in questi giorni, grazie alla sapiente regia di Antonio e del suo gruppo e il supporto dello staff di Margherita, ma con una grande partecipazione di tutti voi.

In ogni caso particolarmente soddisfatto per l’andamento dei lavori di questo convegno AIM, solo alcune considerazioni “a caldo”.

Il Congresso ha confermato una forte vocazione collaborativa della nostra Associazione, ove si pensi che, su 98 posters presentati, circa il 50% era legato a studi in cui figuravano più centri AIM tra gli autori, percentuale che sale al 70% ove si considerino anche Comunicazioni orali e Muscle Club, ovviamente più alta, 75%, se viene inclusa anche la sessione di presentazione di studi collaborativi di questa mattina.

Nel complesso, il nostro Congresso ha visto un numero elevato di contributi scientifici, 143, superando il pur rispettabile numero di 135 che aveva peraltro rappresentato il nuovo record alla precedente AIM, XVI edizione, di Lecce.

Disaggregando i suddetti dati e riaggregandoli per tipologia di contenuto scientifico, emerge che la materia clinica miologica subisce nel 75% dei casi un’ampia ma qualificata contaminazione traslazionale, nella stragrande maggioranza dei casi rappresentata da una componente laboratoristica, sia essa di ricerca che applicata, ma anche da altre componenti cliniche e di figure che in maniera multidisciplinare si avvicinano alla materia (neurofisiologia clinica, neuro riabilitazione, bioingegneria e informatica, psicologia).

Sito dell'associazione AIM - Realizzato da Carlo Mazzucchelli - 2017 - AIM - All Rights Reserved.